Sesto Briefing: Una Chiamata all'Azione

La nostra missione è stata quella di osservare l’Intromissione aliena nel mondo di oggi e fornirvi i nostri commenti e la nostra prospettiva. È un compito difficile e un messaggio difficile. Comprendiamo i problemi che le persone possono avere nel ricevere questa comunicazione. Possono mettere in dubbio il nostro metodo di comunicazione. Possono mettere in dubbio, certamente, la nostra realtà e identità e l’affidabilità delle nostre parole. Possono mettere in dubbio la realtà che presentiamo. E forse la tentazione di negare queste cose sarà grande per alcune persone.

Ma ciò che vi permetterà veramente di ascoltare le nostre parole e di conoscere la loro autenticità sarà la vostra capacità di rispondere con il sapere più profondo dentro di voi. Durante i nostri discorsi, abbiamo fatto riferimento alla realtà della Conoscenza, l’Intelligenza Spirituale che vive dentro di voi. Abbiamo parlato della sua importanza centrale nella vostra preparazione per la Comunità Più Grande. Ne abbiamo parlato come il vero potere che vi permette di vedere oltre tutti gli inganni e le manipolazioni dell’Intromissione. Ne abbiamo parlato come il potere inerente che i Collettivi non usano e non riconoscono—La Conoscenza. Questa Conoscenza non è come un potere militare. Non è qualcosa che si può usare per ottenere cose con la forza o per sopraffare o dominare gli altri. È la più grande Intelligenza Spirituale che condividete con il Creatore.

L’umanità ha una grande sfida davanti a sé e sta affrontando un grande rischio nel suo emergere nella Comunità Più Grande. Pertanto, è necessario trovare la forza che vi permetterà di unire i vostri popoli e di prendere il vostro posto nella Comunità Più Grande come una razza libera e autodeterminata. Questa forza deve venire dall’interno delle persone e deve essere rafforzata dalle più grandi forze del bene che esistono sia nel vostro mondo che nella Comunità Più Grande.

Ci saranno forse persone che rifiuteranno le nostre parole e i nostri consigli e rifiuteranno del tutto ciò che stiamo presentando. Potrebbero avere le loro preferenze in materia. Potrebbero avere la loro paura e il loro senso di inadeguatezza. Forse sono già caduti in preda alle persuasioni dell’Intromissione e non vogliono considerare che possono essere in errore. Forse hanno solo troppa paura di affrontare questa grande sfida. Forse vogliono fuggire nelle loro preoccupazioni personali. Ma ciò che è veramente richiesto qui è il potere e la presenza di questa Intelligenza Spirituale che chiamiamo Conoscenza, che è la fonte della vostra vera coscienza. Quello che forse non capite è che questa è la fonte stessa e il legame di tutta la spiritualità nell’universo. Le espressioni di spiritualità e i rituali di spiritualità, i grandi Maestri ed emissari di spiritualità sono troppo numerosi da contare nell’universo. Le filosofie e le metodologie sono uniche per le culture e le loro storie. Ma al centro c’è questo potere misterioso e profondo che permette di vedere, conoscere e agire in armonia con il Creatore di tutta la vita.

Sicuramente la nostra presenza e le nostre parole possono essere rifiutate e negate. Ma con La Conoscenza, questo non sarà il caso. Perché siamo certi di presentare la verità al meglio delle nostre capacità. I vostri alleati oltre confine ci hanno mandato qui per una missione al servizio dell’umanità. L’integrità della nostra missione e della nostra presentazione è reale e genuina. Non è solo una questione di prospettiva o di percezione.

Dobbiamo fare affidamento su questo Potere Spirituale in voi, lettori e destinatari del nostro messaggio. Perché in effetti, stiamo rivelando più di quanto le nostre parole possano trasmettere. Stiamo rivelando un'intera realtà della vita nell'universo.

Dobbiamo fare affidamento su questo Potere Spirituale dentro di voi, il lettore e il destinatario del nostro messaggio. Perché in effetti, stiamo rivelando più di quanto le nostre parole possano trasmettere. Stiamo rivelando un’intera realtà della vita nell’universo. Stiamo aprendo la porta ai grandi misteri che l’umanità non ha ancora penetrato, e in alcuni casi non ha nemmeno considerato.

Anche se siamo molto diversi da voi e anche se pratichiamo la nostra spiritualità in modi che sono unici per noi e che voi non potreste realmente accogliere, ciò che sottolineiamo è assolutamente fondamentale per il vostro essere, per la vostra natura e per la vostra realtà.

La Conoscenza non è semplicemente un grande potenziale che vive dentro di voi. È l’elemento più vitale che può assicurare la vostra libertà e mantenerla, sia ora che in futuro. C’è la libertà di vivere secondo la tua coscienza, e poi c’è la libertà di trovare La Conoscenza dentro di te. Se non avete la prima libertà, sarà molto più difficile trovare la seconda. Prima dovete sopravvivere e rimanere liberi, e poi avrete l’opportunità di accedere all’Intelligenza Spirituale superiore che vive dentro di voi. Trovare questa libertà e questa Conoscenza vi dà una visione della realtà e del significato della vita nell’universo. Questo vi dà una grande promessa, e dobbiamo sottolineare ciò che vi dà questa grande promessa—La Conoscenza, la libertà, la forza. Queste sono le cose che dovete coltivare ora.

In futuro, le differenze tra voi come esseri umani diventeranno sempre meno significative. Due cose le metteranno in ombra. La prima saranno le forze della Comunità Più Grande, che metteranno in discussione il vostro diritto essenziale di stare al mondo come razza libera. Questo mette tutti sulla stessa barca. La seconda sarà la realtà della Conoscenza dentro di voi, che cercherà di unirvi agli altri per darvi questa Conoscenza, questa libertà e questa forza. La scoperta di questa Conoscenza non è solo un’opzione e non è solo l’obiettivo di individui eccezionali. Rappresenta l’essenza della vostra lotta per la libertà.

La Conoscenza ve lo rivelerà e confermerà le nostre parole. Al di là delle vostre preferenze e credenze, questo è certamente vero. Abbiamo fiducia qui, perché è qui che poniamo la nostra fede—la bontà essenziale e il potenziale di saggezza che risiedono nella famiglia umana. Altrimenti, il nostro grande tentativo di suonare un allarme e di portare la consapevolezza di una Comunità Più Grande nel mondo fallirà. Non avrà effetto qui. Questo fallimento ha gravi conseguenze, perché l’umanità non comprende ancora la sua situazione, né capisce su cosa deve contare per avere successo. Il Creatore vuole che l’umanità sia una razza libera nell’universo, ma dipende da voi. Dipende da ciò che scegliete di credere, da ciò che scegliete di fare e da ciò che scegliete di sottolineare.

L’Intromissione è molto segreta e molto clandestina. Solo coloro che sono stati direttamente colpiti da essa o che sono stati contattati direttamente sono consapevoli della sua presenza, e sono soggetti a notevole persuasione e manipolazione, come abbiamo descritto. Pertanto, chi è in grado di sapere veramente da solo? Noi forniamo una prospettiva che non potreste avere altrimenti. Forniamo una visione di realtà importanti sulla vita nella Comunità Più Grande a cui non avete accesso. E diamo testimonianza a quelli di voi che hanno cominciato a sentire queste cose già dentro di sé. Il nostro messaggio serve come una conferma di queste intuizioni più profonde. Ma la domanda rimane, potete sapere ciò che sapete, potete seguire ciò che sapete e potete rispondere da questa parte più profonda di voi stessi e condividerlo con altre persone?

Presto dovremo lasciare le vicinanze del vostro mondo, perché quando è stata rivelata la prima serie di discorsi, l’Intromissione si è accorta della nostra presenza qui e ha iniziato una ricerca approfondita e determinata per trovarci. Dobbiamo fuggire prima che questo accada, e anche qui la nostra fuga porta con sé grandi pericoli per noi. La nostra partenza non passerà inosservata. E ci sarà un tentativo di seguirci e di trovarci ovunque andremo. Non possiamo tornare sui nostri mondi d’origine perché questo li porterebbe a scoprirci. Dobbiamo cercare di nasconderci ad una distanza maggiore. Da quella posizione, non saremo in grado di assistere alle attività in corso dell’Intromissione.

Pertanto, in queste due serie di briefing, dobbiamo fornirvi tutto ciò di cui avrete bisogno per procedere da soli. Tuttavia la nostra assistenza come osservatori sta per finire. Anche mentre vi presentiamo queste parole, siamo pronti a partire. Pertanto, comunichiamo in grande fretta con un senso di urgenza. Eppure dobbiamo chiederci: chi può davvero ascoltarci e prendere a cuore ciò che stiamo dicendo? E chi agirà sulla base di queste parole con la propria convinzione interiore? Non siamo qui per guidarvi o per essere leader dell’umanità. L’umanità deve avere i propri leader. Ma chi si assumerà questo manto di responsabilità? Chi avrà la convinzione interiore? Chi è abbastanza forte con La Conoscenza per vedere, conoscere e sentire la realtà di ciò che stiamo presentando al punto da poter agire e cominciare a parlare contro l’Intromissione?

Non possiamo rispondere a queste domande. Solo voi potete rispondere. Possiamo fornirvi scorci della vita nell’universo e una comprensione essenziale della natura e delle attività dell’Intromissione e di coloro che stanno intervenendo qui. Tuttavia non possiamo rispondere a tutte le domande e infatti non sono le risposte di cui avete bisogno quanto la convinzione interiore di vedere, sapere e agire. Il nostro più grande desiderio è riuscire a stimolare questo in un numero sufficiente di persone affinché sorga un movimento per contrastare l’Intromissione e per dimostrare il dissenso dell’umanità nei confronti dei suoi ospiti non invitati. Questo sarebbe un inizio benefico. Ma è solo l’inizio, perché ci deve essere una consapevolezza della realtà della Comunità Più Grande. E ci deve essere una comprensione sobria e profonda di ciò che l’umanità deve fare per assicurare la sua libertà e il suo benessere in questa arena più grande e molto più complessa di vita intelligente.

È stato nostro desiderio non gettare uno spettro oscuro o spaventoso della vita nell’universo, perché in effetti ci sono molte creazioni meravigliose e stupende, e ci sono molte società che hanno raggiunto stati molto elevati di consapevolezza. Tuttavia, queste rimangono ancora una minoranza delle manifestazioni di vita intelligente in tutta questa galassia, per quanto ne sappiamo, e abbiamo incontrato molti altri che hanno visto cose che noi non abbiamo mai visto.

Affinché l’umanità possa entrare in questo nuovo panorama di vita, dovete avere un orientamento su ciò che esiste lì, su cosa aspettarvi e su come dovete funzionare e comportarvi. Nessuno al mondo è preparato a darvi questo consiglio, perché come si può sapere? Ci vogliono i vostri alleati, gli Alleati dell’Umanità, per fornire questa prospettiva e questo orientamento. Altrimenti, vi sentireste soli e così vulnerabili che potreste perdervi d’animo e capitolare alla persuasione di coloro che cercano di ottenere il controllo di voi e del vostro mondo.

Vorremmo ora dire qualcosa sull’individuo che sta ricevendo questa comunicazione. Marshall Vian Summers non è semplicemente un uomo che è stato scelto involontariamente per un grande compito. È stato mandato nel mondo per questo scopo. È un uomo che è stato mandato con una missione divina, per aiutare a preparare l’umanità ai suoi incontri con la Comunità Più Grande e per rappresentare l’Insegnamento della Comunità Più Grande nel mondo, un insegnamento nella Via della Conoscenza della Comunità Più Grande.

Molti anni fa, ci fu un tentativo da parte nostra di raggiungerlo direttamente. Fu chiamato in un luogo in una zona montagnosa e fu preparato per il suo contatto con noi. Diversi membri del nostro gruppo fecero il pericoloso viaggio in questo mondo, ma purtroppo la loro missione non fu mai completata. Una volta scoperti dall’Intromissione, dovettero distruggere se stessi e la loro imbarcazione, senza lasciare alcuna prova della nostra presenza nel mondo. Questo segnò un grande fallimento. E la perdita di quattro individui molto preziosi. Ora siamo rimasti solo in cinque. E ci troviamo di nuovo di fronte a un grande pericolo.

La preparazione del nostro contatto con questo individuo è stata lunga e con molti ritardi. Prima di tutto, ha dovuto diventare il destinatario dell’Insegnamento della Comunità Più Grande. Ha dovuto diventare il suo primo studente. Poi ha dovuto prendere una posizione dalla quale potesse rappresentare questa nuova soglia di comprensione per l’umanità. Alcune persone furono chiamate ad assisterlo, ma non tutte furono in grado di farlo. Molti di questi ritardi, che erano in gran parte fuori dal suo controllo, hanno ritardato la nostra presentazione. Ecco perché siamo in ritardo nel darvi i nostri discorsi e i nostri briefing.

È stata una sfida molto grande per questo individuo ricevere e accettare una tale responsabilità. Non l’ha chiesta. Eppure è nato con lei. E con tutti i ritardi, la possibilità di successo è diventata una preoccupazione maggiore per noi. Ecco perché in questo momento dobbiamo parlare con grande enfasi. E dobbiamo ripetere il nostro messaggio essenziale per essere sicuri che venga ascoltato e compreso.

Ogni mese e ogni anno ora è prezioso. Ogni mese e ogni anno che l’umanità rimane impreparata per la Comunità Più Grande, la situazione diventa più difficile e più grave. Abbiamo dovuto cambiare due volte la nostra posizione qui nel vostro sistema solare. Non possiamo dirvi di più, perché non vogliamo dare prove della nostra presenza ai vostri avversari.

Nelle nostre storie, per quelli di noi che sono rimasti, è stato altrettanto difficile presentare un messaggio molto simile alle nostre culture. Siamo stati accolti con incredulità, ridicolizzazione, shock. L’idea che i nostri mondi potessero subire intromissioni di forze che non ci erano amiche era qualcosa a cui le nostre razze erano totalmente impreparate. Credevamo, come voi, vivendo in uno stato di isolamento, di essere privilegiati e di avere le grazie dei poteri divini. Potevamo solo supporre che le visite iniziali, che si svolgevano così segretamente come nel vostro mondo, erano per un beneficio maggiore. Questa era la nostra supposizione. È stato solo quando un gruppo come noi si è incontrato con alcuni individui nei nostri rispettivi mondi e gli ha consigliati al fine di dare un avvertimento e una consapevolezza, che una vera preparazione ha potuto iniziare.

Nondimeno dobbiamo rimanere enfatici nella nostra assicurazione che c’è ancora tempo per l’umanità per compensare e fermare l’Intromissione. Tuttavia, affinché ciò accada, questo individuo deve essere riconosciuto e assistito. Dovete prendere voi la parola in rappresentanza di questo messaggio che stiamo dando, e dovete assistere lui nel parlare in rappresentanza di esso. Ha pochissimo sostegno nel mondo. Ci sono grandi ostacoli. L’Intromissione è consapevole di lui e anche in questo momento sta cercando di ostacolarlo.

Questo messaggio che vi trasmettiamo è stato affidato a questo individuo perché ve lo consegni in una forma pura, la più pura che si possa ottenere. Abbiamo fiducia che sia stato in grado di farlo. Gli è stato dato anche L’Insegnamento della Comunità Più Grande, che è l’unica preparazione al mondo per preparare le persone in una Via di Conoscenza della Comunità Più Grande.

Siamo molto onorati di poter presentare queste informazioni. E ci rammarichiamo dei molti ritardi che ci hanno impedito di darla prima. Stiamo lavorando contro forze potenti, e dobbiamo aspettare la disponibilità di coloro che possono riceverci e che possono piantare i semi che presentiamo qui in questi Briefing.

Abbiamo impartito ciò che riteniamo essenziale per il vostro benessere e la vostra sopravvivenza. Abbiamo lasciato fuori molte altre cose che forse trovereste molto affascinanti, ma che non sono centrali per i vostri bisogni. Ci siamo preoccupati molto di non offuscare la questione essenziale con dettagli non essenziali. E proprio i troppi dettagli fanno semplicemente sembrare la nostra comunicazione più inesplicabile.

Parliamo a nome dei vostri alleati, che sono numerosi e rappresentano molte razze. Tutti e nove siamo venuti da mondi diversi, eppure condividiamo la stessa missione perché siamo forti della Conoscenza. Vogliamo per l’umanità quello che vogliamo per noi stessi, cioè l’autosufficienza, la creatività, la libertà dalle intrusioni e la vita senza conflitti e guerre. Il diritto di essere nella vita per raggiungere uno scopo superiore e rispondere ad una chiamata superiore che il Creatore ha fornito a tutti come potenziale—questo è ciò che cerchiamo di affermare per noi stessi e per la famiglia umana. Tuttavia, come è vero nel vostro mondo, ci sono potenti forze e persuasioni che ostacolano questa scoperta e realizzazione. E così lavoriamo dietro le quinte per difendere la libertà e la Conoscenza in tutti gli esseri senzienti, anche nei Collettivi, anche negli imperi che sono aggressivi e distruttivi, anche negli individui che sono senza scrupoli e subdoli.

Siamo a conoscenza di molte razze nell’universo che dimostrano La Conoscenza e la mancanza di Conoscenza. Avrete l’opportunità di conoscere queste cose in futuro, se ora riuscirete a mettere al sicuro la vostra libertà. L’umanità è solo all’inizio delle sue più grandi realizzazioni. Eppure la sua attuale sconsideratezza, i suoi conflitti tribali e il suo degrado ambientale minacciano la possibilità che voi abbiate la possibilità di raggiungere uno stato di vita migliore per il vostro popolo.

L’Intromissione appare ora come una rude intrusione in una situazione già difficile. Ma come spesso accade, le grandi dimostrazioni della natura si rivelano redentrici se possono essere riconosciute e utilizzate di conseguenza e in modo appropriato. Ciò che sembra oscurare l’umanità è l’unica cosa che può unire l’umanità e porre fine ai conflitti tribali. Ogni persona nel mondo deve conoscere la Comunità Più Grande e la verità sull’Intromissione nel mondo. Devono conoscere l’Intromissione prima che essa compia la sua occupazione. Ogni progresso in questo senso è una benedizione. Qualsiasi fallimento in questo senso danneggia tutta la vita nel vostro mondo.

Sebbene ad un individuo sia stato dato il compito e il privilegio di portare il nostro messaggio nel mondo e di ricevere l’Insegnamento della Comunità Più Grande, toccherà a molte, molte persone in molte culture condividere questa comprensione e questa preparazione e tradurla in molte lingue diverse nel vostro mondo. Il bisogno di libertà e il desiderio di libertà sono universali. Essenzialmente il nostro messaggio e La Via della Conoscenza riguardano la libertà—la libertà di vivere liberamente nel vostro mondo senza essere legati ad un’altra razza e senza intrusioni o interventi di un’altra razza, e la libertà di trovare La Conoscenza e di realizzarvi nel vostro grande viaggio qui nella vita fisica. Tutto riguarda la libertà.

Quando i leader religiosi del mondo e i leader politici del mondo riconosceranno di avere un interesse comune fondamentale e una missione comune per difendere la famiglia umana, allora potranno mettere in campo tutte le loro risorse in questo senso. Questo farà passare in secondo piano i loro disaccordi e le loro ostilità reciproche.

La domanda allora per voi è: siete liberi di conoscere queste cose di cui stiamo parlando? Siete liberi di rispondere? Siete liberi di parlare contro l’intromissione? L’insegnamento della libertà inizia proprio ora. Questo è il primo passo.

Non è il momento dell’ambivalenza o della condiscendenza. Non è il momento di proiettare semplicemente le proprie lamentele e la propria sfiducia sul mondo. Nella misura in cui l’umanità è divisa e ignara della vita oltre i suoi confini, è vulnerabile e senza una vera sicurezza. La vostra opposizione reciproca è fuori luogo. La verità è che non avete alcuna difesa contro l’esterno.

Se riuscirete a difendere il vostro diritto di essere la razza preminente in questo mondo e vivere con libertà e coltivare la libertà all’interno della famiglia umana e delle società umane, allora avrete l’opportunità di incontrare e conoscere i vostri alleati. Quella sarà una grande rivelazione e un grande ritorno a casa per voi. Nel frattempo, c’è un grande lavoro da fare. E tutti hanno la possibilità di fare questo grande lavoro.