Il Sesto Briefing—Domande & Risposte*

torna pagina precedente

______________________

* Queste domande sono state inviate alla New Knowledge Library da tanti dei primi lettori del materiale degli Alleati.

______________________

Noi riteniamo che sia importante, date le informazioni che abbiamo fornito ad oggi, rispondere a domande che sicuramente emergono circa la nostra realtà ed il significato dei messaggi che siamo venuti a dare.

<>

“Data la mancanza di prove, perché la gente dovrebbe credere ciò che dite in merito all’Intromissione?”

Per prima cosa, ci deve essere ampia evidenza della visitazione aliena nel vostro mondo. Ci è stato detto che è così. Tuttavia ci è anche stato detto dagli Unseen Ones che la gente non sa come concepire tale evidenza e che ognuno le dà il proprio significato—un significato che essi preferiscono dargli, un significato che apporta prevalentemente conforto e riassicurazione. Noi siamo certi che ci sia adeguata evidenza. Siamo certi che dedicando il tempo necessario a ricercare ed investigare la questione, è possibile verificare che l’Intromissione sta, in effetti, avendo luogo nel mondo oggi. Il fatto che i vostri governi ed i vostri leader religiosi non vi rivelino queste cose non significa che un evento di simile rilevanza non stia avendo luogo in mezzo a voi.

<>

“Come può la gente sapere che siete veri?”

Per quanto riguarda la nostra realtà, noi non vi possiamo dimostrare la nostra presenza fisica, perciò sta in voi discernere il significato e l’importanza delle nostre parole. A questo punto, si va oltre una semplice questione di credere o non credere. Ci vuole un riconoscimento superiore, una Conoscenza, una risonanza. Noi crediamo nella verità delle parole che pronunciamo, ma ciò non può assicurare che esse saranno ricevute come tali. Noi non possiamo controllare le reazioni che il nostro messaggio susciterà. Ci sono persone che necessitano più evidenza di quella che può essere data. Per altri invece tale evidenza non sarà necessaria, perché essi sentono una conferma interiore.

Nel frattempo, forse noi rimaniamo come una specie di controversia, comunque speriamo e confidiamo che le nostre parole possano essere prese seriamente in considerazione e che l’evidenza che, in effetti, esiste, che è sostanziale, possa essere messa insieme e compresa da quelli che sono disponibili a dare il loro contributo ed il loro impegno nella vita. Dal nostro punto di vista, non esiste problema più grande, sfida ed opportunità più grande che sia più degna di ricevere la vostra attenzione.

Siete dunque all’inizio di un nuovo livello di comprensione. Questo richiede fede e fiducia in se stessi. Molti rifiuteranno le nostre parole semplicemente perché non crederanno che possiamo esistere. Altri forse crederanno che facciamo parte di un’attività di manipolazione che qualcuno sta calando sul mondo. Noi non possiamo controllare queste reazioni. Possiamo solo rivelare il nostro messaggio e la nostra presenza nella vostra vita, per quanto questa possa essere nascosta. Non è la nostra presenza che è importante ma il messaggio che siamo venuti a rivelare ed il punto di vista e la comprensione superiore che vi possiamo comunicare. La vostra formazione deve incominciare da qualche parte. Ogni formazione inizia con il desiderio di sapere.

Noi speriamo, attraverso i nostri trattati, di poter guadagnare almeno una parte della vostra fiducia, al fine di poter iniziare a rivelare quello che siamo qua per offrire.

<> 

“Che cosa avete da dire a quelli che vedono l’Intromissione come una cosa positiva?”

Noi capiamo, prima di tutto, l’aspettativa che porta a far rientrare nelle vostre concezioni spirituali tutte le forze provenienti dai cieli, a farle rientrare nelle vostre tradizioni ed nei vostri credo fondamentali. L’idea che ci sia una vita materiale nell’universo sfida tali supposizioni fondamentali. Dal nostro punto di vista, e data l’esperienza delle nostre culture, noi capiamo queste aspettative. Nel lontano passato le nutrivamo anche noi. Le abbiamo però dovute abbandonare nell’affrontare le realtà della Comunità Più Grande e nell’affrontare il vero significato delle visitazioni.

Voi vivete in un enorme universo fisico. È pieno di vita. Questa vita rappresenta innumerevoli manifestazioni ed anche rappresenta l’evoluzione dell’intelligenza e della consapevolezza spirituale ad ogni livello. Quello che ciò significa è che quello che incontrerete nella Comunità Più Grande include possibilità di ogni genere.

Tuttavia, voi siete isolati e non viaggiate ancora nello spazio. Anche se aveste la capacità di raggiungere un altro mondo, l’universo è vasto e nessuno ha acquisito la capacità di andare da un lato della galassia all’altro con alcun genere di velocità. Pertanto, l’universo fisico rimane una cosa enorme ed incomprensibile. Nessuno ha raggiunto totale maestria nelle sue leggi. Nessuno ha conquistato i suoi territori. Nessuno può dichiarare una completa dominanza o controllo. La vita, in questo senso, ha un grande effetto nel rendere umili. Questo è vero anche quando si va di molto oltre i vostri confini.

Dovete aspettarvi allora di incontrare intelligenze che rappresentano forze del bene, forze dell’ignoranza e forze che sono più neutre nei vostri confronti. Tuttavia, nelle realtà dei viaggi e delle esplorazioni della Comunità Più Grande, le razze emergenti come la vostra, nel loro primo contatto con la vita della Comunità Più Grande, incontreranno quasi senza eccezioni gli esploratori di risorse, i collettivi e quelli che cercano guadagni per se stessi.

In merito all’interpretazione positiva della visitazione, una parte di questa è l’aspettativa umana ed il desiderio naturale di vedere un lieto fine e di cercare aiuto dalla Comunità Più Grande per i problemi che l’umanità non è riuscita a risolvere da sola. È normale aspettarsi queste cose, specialmente quando sapete che i vostri visitatori hanno capacità superiori alle vostre. Tuttavia, gran parte del problema nell’interpretare la grande visitazione ha a che fare con la volontà e l’agenda dei visitatori stessi. Perché sono loro che incoraggiano la gente di ogni luogo a vedere la loro presenza qua come una cosa totalmente benefica per l’umanità e per le sue necessità.

<> 

“Se questa Intromissione è da così tanto tempo in corso, perché non siete venuti prima?”

Tempo addietro, molti anni fa, diversi gruppi di vostri alleati vennero nel vostro mondo per cercare di dare un messaggio di speranza al fine di preparare l’umanità. Ma purtroppo i loro messaggi non furono capiti e furono utilizzati impropriamente da quei pochi che li ricevettero. Sulla scia della loro venuta, i visitatori dei collettivi si sono poi accumulati ed adunati qua. Noi sapevamo che questo sarebbe successo, perché il vostro mondo è troppo prezioso per essere ignorato e, come abbiamo detto, non è situato in un luogo distante e remoto dell’universo. Il vostro mondo è stato osservato da molto tempo da quelli che cercano di utilizzarlo a loro beneficio.

<> 

“Perché i nostri alleati non possono fermare l’Intromissione?”

Noi siamo qua solo per osservare ed avvisare. Le grandi decisioni che l’umanità dovrà affrontare sono nelle mani vostre. Nessun altro può prendere queste decisioni in vece vostra. Anche i vostri grandissimi amici da ben oltre il mondo non interverrebbero, perché se lo facessero, questo provocherebbe una guerra ed il vostro mondo diventerebbe un campo di battaglia tra forze opposte. Se poi i vostri amici fossero vittoriosi, diventereste totalmente dipendenti da loro, incapaci di difendervi da soli o di mantenere la vostra sicurezza nell’universo. Noi non conosciamo alcuna razza benevola che vorrebbe accollarsi questo fardello e, in tutta verità, neanche per voi sarebbe un bene. Diventereste uno stato clientelare di un’altra potenza e dovreste essere governati a distanza. Questo non è in alcun modo salutare per voi. È per questo motivo che non viene fatto. I visitatori però si proporranno come salvatori e soccorritori dell’umanità. Useranno la vostra ingenuità. Capitalizzeranno sulle vostre aspettative e cercheranno totalmente di trarre beneficio dalla vostra fiducia.

Pertanto, è nostro sincero desiderio che le nostre parole possano fare da antidoto alla loro presenza, alla loro manipolazione ed al loro abuso, perché loro stanno violando i vostri diritti. Si stanno infiltrando nel vostro territorio. Stanno persuadendo i vostri governi e stanno dirottando le vostre ideologie ed i vostri impulsi.

Una voce di verità su questo ci deve essere e noi possiamo solo confidare che voi possiate ricevere questa voce di verità. Noi possiamo solo sperare che la persuasione non sia ancora andata troppo avanti.

<> 

“Quali traguardi realistici dovremmo definire per noi stessi e qual è l’ultima parola in merito a salvare l’umanità dalla perdita della propria autodeterminazione?”

Il primo passo è consapevolezza. Molte persone devono diventare consapevoli che la Terra è visitata e che potenze straniere qua stanno operando in modo clandestino, cercando di nascondere la propria agenda ed i propri impegni dalla comprensione umana. Deve essere molto chiaro il fatto che la loro presenza qua è una grande sfida contro la libertà umana e contro l’autodeterminazione umana. La loro presenza, l’agenda che stanno mandando avanti ed il Programma di Pacificazione che stanno sponsorizzando devono essere contrastati con sobrietà e con saggezza. Questa opposizione deve avvenire. Ci sono molte persone nel mondo oggi che sono in grado di capire questo. Perciò il primo passo è consapevolezza.

Il prossimo passo è formazione. È necessario che molte persone in diverse culture ed in diverse nazioni imparino circa la vita nella Comunità Più Grande ed inizino a capire con che cosa avrete a che fare ed avete a che fare anche in questo momento.

Dei traguardi realistici, dunque, sono consapevolezza ed un percorso di formazione. Queste due cose da sole possono ostruire l’agenda dei visitatori nel mondo. Ora essi stanno operando con pochissima resistenza. Stanno incontrando pochissimi ostacoli. Tutti quelli che li vorrebbero considerare degli “alleati dell’umanità” devono imparare che non è così. Forse le nostre parole non saranno sufficienti, ma saranno sono un inizio.

<> 

“Dove possiamo trovare questo percorso di formazione?”

Il percorso di formazione lo si può trovare nella Via della Conoscenza della Comunità Più Grande (The Greater Community Way of Knowledge), che viene presentata nel mondo in questo momento. Anche se si tratta di una nuova concezione di vita e di spiritualità nell’universo, è collegata con tutti i percorsi spirituali genuini che già esistono nel vostro mondo—i percorsi che danno valore alla libertà umana, alla cooperazione, alla pace e all’armonia nell’ambito della famiglia umana. Pertanto, l’insegnamento della Via della Conoscenza richiama tutte le grandi verità che già esistono nel vostro mondo e dà loro un più ampio contesto ed una più ampia arena di espressione. In questo modo, La Via della Conoscenza della Comunità Più Grande non sostituisce le religioni del mondo, ma fornisce un contesto più ampio nell’ambito del quale esse possono essere veramente significative e pertinenti ai vostri tempi.

<> 

“Come facciamo a veicolare il vostro messaggio agli altri?”

In questo momento la verità dimora in ogni persona. Se riuscite a rivolgervi alla verità che sta dentro una persona, questa diventerà più forte ed inizierà ad avere risonanza. La nostra grande speranza, la grande speranza degli Unseen Ones, le forze spirituali al servizio del vostro mondo e la speranza di coloro che hanno a cuore il valore della libertà umana e desiderano che voi emergiate nella Comunità Più Grande nel successo della vostra realizzazione, si basano su questa verità che vive dentro ogni persona. Noi non possiamo forzare su nessuno questa consapevolezza. La possiamo solo rivelare e confidare nella grandezza della Conoscenza che il Creatore vi ha dato, che è ciò che può rendere voi ed altri capaci di reagire.

<> 

“Dov’è la forza dell’umanità, la forza necessaria ad opporsi a questa Intromissione?”

Innanzitutto, noi sappiamo da quanto abbiamo osservato del vostro mondo e da ciò che ci hanno detto gli Unseen Ones in merito alle cose che noi non possiamo vedere, che anche se ci sono enormi problemi nel mondo, esiste nel mondo abbastanza libertà umana da darvi una fondazione per opporvi all’Intromissione. Questo è in contrasto con molti altri mondi dove la libertà individuale non fu mai stabilita dal principio. Quando questi mondi incontrano forze aliene tra di loro ed affrontano la realtà della vita nella Comunità Più Grande, la possibilità per loro di stabilire libertà ed indipendenza è molto limitata.

Pertanto, voi avete invece una grande forza nel fatto che la libertà umana è nota nel mondo ed il suo valore sta nel cuore di molti, anche se forse non tutti. Voi sapete che c’è qualcosa che potreste perdere. Voi date valore a ciò che già avete, qualsiasi sia la misura del suo consolidamento. Voi non volete essere governati da forze straniere. Voi non volete neanche essere governati brutalmente dalle autorità umane. Questo è dunque un buon inizio.

Poi, visto che il mondo ha delle ricche tradizioni spirituali che hanno nutrito La Conoscenza nell’individuo e nutrito la cooperazione e la comprensione reciproca nell’umanità, la realtà della Conoscenza è già stata stabilita. Di nuovo, in altri mondi dove La Conoscenza non fu mai stabilita, le possibilità per stabilirla in un momento di svolta come l’esordio nella Comunità Più Grande sono poche e pochissima è la speranza di successo. Qua da voi La Conoscenza è forte abbastanza in abbastanza persone che queste potrebbero essere in grado di imparare circa la realtà della vita nella Comunità Più Grande e capire che cosa sta succedendo in mezzo a loro in questo momento. È per questo motivo che siamo speranzosi, perché confidiamo nella saggezza umana. Noi confidiamo che la gente si possa elevare al di sopra dell’egoismo, della preoccupazione di se stessi e dell’autoprotezione, al fine di vedere la vita in modo più ampio e sentire una responsabilità più ampia nel servizio verso la propria specie.

Forse la nostra fiducia è infondata, ma confidiamo che gli Unseen Ones ci abbiano consigliato molto saggiamente in merito a tutto ciò. Ne consegue che ci siamo messi in pericolo, posizionandoci in prossimità del vostro mondo per testimoniare eventi oltre i vostri confini, eventi che hanno un impatto diretto sul vostro futuro e sul vostro destino.

L’umanità è molto promettente. Voi avete una crescente consapevolezza dei problemi nel mondo—la mancanza di cooperazione tra le nazioni, il degrado del vostro ambiente naturale, le vostre diminuenti risorse e via dicendo. Se non foste al corrente di questi problemi, se queste realtà vi fossero state nascoste a punto tale da non lasciarvi neanche una vaga idea della loro esistenza, allora non avremmo molta speranza. Tuttavia, rimane vero che l’umanità ha il potenziale ed è promettente nel poter contrastare qualsiasi intromissione nel mondo.

<> 

“Può quest’Intromissione diventare un’invasione militare?”

Come abbiamo detto, il vostro mondo è troppo prezioso per invogliare un’invasione militare. Nessuno di quelli che visitano il vostro mondo vuole distruggere le sue infrastrutture o le sue risorse naturali. È per questo che i visitatori non cercano di distruggere l’umanità, ma vogliono invece ingaggiare l’umanità mettendola al servizio dei loro collettivi.

Non è l’invasione militare quello che vi minaccia. È il potere di istigazione e persuasione. Questo poggerà sulle vostre debolezze, sul vostro egoismo, sulla vostra ignoranza della vita nella Comunità Più Grande e sul vostro cieco ottimismo in merito al vostro futuro ed al significato della vita oltre i vostri confini.

Per contrastare ciò, noi portiamo istruzione e parliamo dei mezzi di preparazione che vengono in questo momento mandati nel mondo. Se voi non conosceste già la libertà umana, se non foste già al corrente dei problemi endemici del vostro mondo, allora non potremmo conferirvi questa preparazione e non avremmo la fiducia che le nostre parole possano risuonare con la verità che ognuno di voi conosce.

<> 

“Siete capaci, voi, di influenzare le persone con la stessa potenza dei visitatori, ma per fin di bene?”

Non è la nostra intenzione quella di influenzare gli individui. La nostra intenzione è solo quella di presentare il problema e la realtà nella quale state emergendo. Gli Unseen Ones stanno provvedendo con i mezzi veri e propri per la preparazione, perché ciò proviene dal Creatore di tutta la vita. In questo, gli Unseen Ones influenzano gli individui per il bene. Ci sono però dei limiti. Come abbiamo detto, è la vostra autodeterminazione che deve essere rafforzata. È la vostra forza che deve essere accresciuta. È la vostra cooperazione, la cooperazione della famiglia umana che deve essere supportata.

Ci sono dei limiti in quanto aiuto noi possiamo portare. Noi non camminiamo tra di voi, pertanto, una comprensione ad ampio raggio della vostra realtà deve essere condivisa da persona a persona. Non può essere forzata su di voi da una forza straniera, anche se fosse per il vostro bene. Se sponsorizzassimo un simile programma di persuasione non staremmo supportando la vostra libertà e la vostra autodeterminazione. Non potete essere come dei bambini in questo caso. Dovete diventare maturi e responsabili. È la vostra libertà che è a rischio. È il vostro mondo che è a rischio. È la vostra cooperazione gli uni con gli altri che è necessaria.

Ora avete una grande causa per la quale unire la vostra razza, perché nessuno di voi avrà benefici senza gli altri. Nessuna nazione avrà benefici se cadrà sotto il controllo alieno. La libertà umana deve essere completa. La cooperazione deve avere luogo in tutto il vostro mondo perché siete tutti nella stessa situazione adesso. I visitatori non preferiscono un gruppo anziché un altro, una razza anziché un’altra o una nazione anziché un’altra. Loro cercano solo la direttrice che oppone minor resistenza per poter stabilire la loro presenza e la dominazione del vostro mondo.

<> 

“Quanto è esteso il loro livello di infiltrazione nell’umanità?”

I visitatori hanno una presenza significativa nella maggior parte delle nazioni evolute del vostro mondo, in particolare in Europa, Russia, Giappone e Stati Uniti. Queste sono viste come le nazioni più forti, quelle con maggiore potere ed influenza. È là dove i visitatori si concentreranno. Tuttavia, loro stanno prelevando persone da tutto il mondo e stanno applicando il loro Programma di Pacificazione con tutti quelli che catturano, con successo nei casi dove tali individui sono soggetti alla loro influenza. Pertanto, la presenza dei visitatori è mondiale, ma si stanno concentrando con quelli che sperano possano diventare i loro alleati. Queste sono le nazioni ed i governi ed i leader religiosi che hanno maggiore potere e che possono direzionare i pensieri e le convinzioni degli esseri umani.

<> 

“Quanto tempo abbiamo?”

Quanto tempo avete? Del tempo ce l’avete, quanto, non vi sappiamo dire. Ma veniamo con un messaggio urgente. Questo non è un problema che si può semplicemente evitare o negare. Dal nostro punto di vista, è la sfida più importante per l’umanità. È oggetto di massima preoccupazione, di massima priorità. Siete in ritardo con la vostra preparazione. Questo fu provocato da molti fattori che sono al di là del nostro controllo. Ma del tempo c’è, se saprete reagire. Il risultato è incerto ma c’è ancora speranza per il vostro successo.

<>

“Come ci possiamo concentrare su quest’Intromissione vista l’immensità di altri problemi che stanno avendo luogo proprio adesso?”

Innanzitutto, noi riteniamo che non ci siano nel mondo problemi importanti quanto questo. Dal nostro punto di vista, qualsiasi cosa che sarete in grado di risolvere nel vostro mondo avrà poco significato in futuro se la vostra libertà sarà stata persa. Che cosa potreste sperare di ottenere? Che cosa potreste sperare di conseguire od assicurare se non sarete liberi nella Comunità Più Grande? Tutti i vostri conseguimenti gioverebbero ai vostri nuovi governatori; tutta la vostra ricchezza sarebbe conferita su di loro ed anche se i vostri visitatori non sono crudeli, essi sono completamente votati alla propria agenda. Voi siete considerati solo nella misura in cui potete essere utili alla loro causa. È per questo motivo che noi riteniamo che non ci siano altri problemi importanti come questo per l’umanità.

<> 

“Chi ha qualche probabilità di reagire a questa situazione?”

In merito a chi può reagire, ci sono molte persone nel mondo oggi che posseggono una conoscenza insita della Comunità Più Grande e che sono sensibili ad essa. Ci sono molti altri che sono stati prelevati dai visitatori ma non hanno ceduto a loro o alla loro persuasione e ci sono molti altri che sono preoccupati del futuro del mondo e che sono in allerta circa i pericoli che l’umanità ha di fronte a sé. Le persone in tutte o in una qualsiasi di queste categorie possono essere tra i primi a reagire alla realtà della Comunità Più Grande ed alla preparazione per la Comunità Più Grande. Possono provenire da qualsiasi ambiente e livello sociale, da qualsiasi nazione, da qualsiasi religione o gruppo economico. Essi sono letteralmente in tutto il mondo. È su di loro e sulla loro reazione che confidano le grandi Forze Spirituali che proteggono e sovrintendono il benessere umano.

<> 

“Avete menzionato che individui vengono prelevati in tutto il mondo. Come possono le persone proteggere se stesse e gli altri dalle adduzioni?”

Più riuscite a diventare forti con La Conoscenza e consapevoli della presenza dei visitatori, meno desiderabili sarete come soggetti per i loro studi e per la manipolazione. Più utilizzate i vostri incontri con loro per avere un’idea di loro, più diventate un pericolo per loro. Come abbiamo detto, essi cercano il percorso che presenta minore resistenza. Loro vogliono gli individui conformi e cedevoli. Loro vogliono quelli che gli causano meno problemi e meno preoccupazioni.

Però se diventerete forti di Conoscenza, sarete al di là del loro controllo perché loro non saranno in grado di catturare la vostra mente ed il vostro cuore. Col tempo acquisirete la potenza di percezione per vedere dentro le loro menti, cosa che loro non gradiscono. Diventerete un pericolo per loro, una sfida e vi eviteranno se potranno.

I visitatori non vogliono che nessuno riveli la loro presenza. Sono eccessivamente sicuri che riusciranno a raggiungere i loro traguardi senza un livello serio di resistenza da parte della famiglia umana. Ma una volta che verrà messa in piedi una resistenza, una volta che la potenza della Conoscenza si sarà risvegliata nell’individuo, allora loro saranno di fronte ad un ostacolo più formidabile. La loro intromissione sarà spiazzata, sarà più difficile da attuare e la persuasione di quelli in posizioni di potere diventerà più difficile da realizzare. Sono dunque essenziali la reazione e l’impegno degli individui, nei confronti della verità.

Divenite consapevoli della presenza dei visitatori. Non cedete alla persuasione che la loro presenza qua sia di natura spirituale e che porti con sé un grande beneficio o la salvezza dell’umanità. Resistete alla persuasione. Riconquistate la vostra autorità interiore, il grande dono che il Creatore vi ha dato. Divenite una forza che deve essere riconosciuta e rispettata da quelli che usurpano o negano i vostri diritti fondamentali.

Questo significa l’espressione della vostra Potenza Spirituale. È la Volontà del Creatore che l’umanità possa emergere nella Comunità Più Grande, unita in se stessa e libera dall’intromissione e dalla dominazione straniera. È la Volontà del Creatore che vi prepariate per un futuro che non sarà come il vostro passato. Noi siamo qua in servizio al Creatore, perciò la nostra presenza e le nostre parole servono questo fine.

<> 

“Se i visitatori trovassero resistenza da parte dell’umanità o da parte di certi individui, tornerebbero in maggior numero o si ritirerebbero?”

Il loro numero non è grande. Se dovessero trovare considerevole resistenza, dovrebbero ritirarsi e stilare nuovi piani. Loro sono completamente fiduciosi che la loro missione si possa compiere senza ostacoli seri. Ma se ostacoli seri dovessero materializzarsi, allora la loro intromissione e la loro persuasione sarebbero dirottate e loro dovrebbero trovare altri modi per ottenere un contatto con l’umanità.

Noi confidiamo che l’umanità possa generare abbastanza resistenza ed abbastanza consenso da poter contrastare queste influenze. È su questo che dobbiamo basare la nostra speranza ed i nostri sforzi.

<> 

“Quali sono le domande più importanti che ci dobbiamo porre in merito al problema dell’infiltrazione aliena?”

Probabilmente le domande cruciali che dovreste porvi sono, “Siamo noi umani soli nell’universo o nel nostro mondo? C’è qualcuno che ci sta visitando in questo momento? Queste visite sono vantaggiose per noi? Abbiamo bisogno di prepararci?”

Queste sono domande molto basilari, ma bisogna porsele. Ci sono molte domande, tuttavia, che non hanno una risposta, perché voi non sapete abbastanza circa la vita nella Comunità Più Grande e non avete ancora la certezza di avere la capacità di contrastare queste influenze. Ci sono molte lacune nella vostra istruzione, che è una istruzione centrata prevalentemente sul passato. L’umanità sta emergendo da un lungo stato di relativo isolamento. Nell’istruzione, i suoi valori e le sue istituzioni furono tutti stabiliti nell’ambito di questo stato di isolamento. Questo isolamento, però, adesso è finito, finito per sempre. Si è sempre saputo che questo sarebbe successo, pertanto, la vostra istruzione ed i vostri valori stanno entrando in un nuovo contesto, un contesto al quale si devono adattare e l’adattamento deve avvenire velocemente per via della natura dell’Intromissione nel mondo oggi.

Ci saranno molte domande alle quali non riuscirete a rispondere. Dovrete vivere accettando questo fatto. La vostra formazione circa la Comunità Più Grande è solo al primissimo inizio. La dovete approcciare con grande sobrietà e cura. Dovete contrastare le vostre stesse tendenze a voler rendere piacevole o rassicurante una situazione. Dovete sviluppare oggettività sulla vita e dovete guardare oltre la vostra sfera personale di interessi al fine di mettervi nella posizione di rispondere alle forze più grandi ed agli eventi che stanno modellando il vostro mondo ed il vostro futuro.

<> 

“Cosa se non c’è abbastanza gente capace di reagire?”

Noi siamo fiduciosi che abbastanza gente è di fatto capace di reagire ed iniziare la loro grande formazione sulla vita nella Comunità Più Grande, al fine di dare una promessa ed una speranza alla famiglia umana. Se questo non lo si potesse conseguire, allora quelli che danno un valore alla propria libertà e che questa formazione ce l’hanno, si dovranno ritirare. Dovranno mantenere la Conoscenza viva nel mondo mentre il mondo cade sotto il totale controllo alieno. Questa è un’alternativa molto grave ma è già avvenuta in altri mondi. Il viaggio verso la libertà, da una simile posizione, è piuttosto difficile. Noi speriamo che questa non sia la vostra sorte ed è per questo che siamo qua a darvi queste informazioni. Come abbiamo detto, ci sono abbastanza persone nel mondo che sono in grado di reagire per contrastare le intenzioni dei visitatori e bloccare la loro influenza nelle faccende umane e nei valori umani.

<> 

“Voi parlate di altri mondi che stanno emergendo nella Comunità Più Grande. Ci potete raccontare di eventuali successi e fallimenti che possono avere un significato, relativamente alla situazione nostra?”

Ci sono stati dei successi altrimenti non saremmo qua. Nel mio caso, in qualità di speaker per il nostro gruppo, in nostro mondo era già stato pesantemente infiltrato prima che ci accorgemmo della situazione in corso. La nostra formazione fu agevolata dall’arrivo di un gruppo come il nostro di ora, che ci fornì idee ed informazioni circa la nostra situazione. Noi avevamo commercianti di risorse, alieni, che interagivano nel nostro mondo con il nostro governo. Quelli che ai tempi si trovavano al potere furono persuasi che lo scambio ed il commercio sarebbero un beneficio per noi, perché incominciavamo a risentire di una diminuzione delle risorse. Anche se la nostra razza era unita, diversamente dalla vostra, iniziammo ad essere totalmente dipendenti dalla nuova tecnologia e dalle opportunità che ci venivano presentate. Così, mentre succedeva questo, ci fu uno spostamento del centro di potere. Noi stavamo assumendo la posizione clientelare. I visitatori diventavano quelli che provvedono. Con il passare del tempo, regole e restrizioni furono imposte su di noi, inizialmente in maniera sottile.

Il nostro focus religioso ed i nostri credo furono anch’essi influenzati dai visitatori, che mostravano interesse nei nostri valori spirituali ma ci volevano dare una nuova concezione, una concezione basata sul collettivo, basata sulla cooperazione di menti che pensano allo stesso modo, in unisono tra loro. Questo fu presentato alla nostra razza come un’espressione di spiritualità e di conseguimento. Alcuni rimasero persuasi, ma grazie al fatto che eravamo ben consigliati dai nostri alleati da oltre i confini del nostro mondo, alleati come siamo noi, iniziammo a creare un movimento di resistenza e nel tempo riuscimmo a costringere i visitatori ad abbandonare il nostro mondo.

Da allora, abbiamo imparato molto sulla realtà della Comunità Più Grande. Gli scambi che effettuiamo sono molto selettivi, li facciamo con poche altre nazioni. Siamo riusciti ad evitare i collettivi e ciò ha preservato la nostra libertà. Il nostro successo però è stato difficile da raggiungere, molti di noi dovettero morire di fronte a questo conflitto. La nostra è una storia di successo, ma non priva di costi. Ci sono altri, nel nostro gruppo, che hanno vissuto simili difficoltà nelle loro interazioni con potenze della Comunità Più Grande che intervenivano presso di loro. Alla fine, avendo imparato a viaggiare oltre i nostri confini, riuscimmo a creare delle alleanze gli uni con gli altri. Riuscimmo ad imparare il significato di spiritualità nella Comunità Più Grande e gli Unseen Ones, che sono anche a servizio del nostro mondo, ci hanno aiutato in tal senso, al fine di compiere la grande transizione dall’isolamento alla consapevolezza della Comunità Più Grande.

Ci sono stati però molti fallimenti dei quali noi siamo al corrente. Culture dove le genti indigene non avevano stabilito la libertà personale e non avevano assaporato i frutti della cooperazione. Anche se erano evoluti tecnologicamente, non avevano una fondazione per stabilire la propria indipendenza nell’universo. La loro capacità di resistere ai collettivi era molto limitata. Indotti da promesse di maggiore potere, tecnologia superiore, maggiore ricchezza e gli apparenti benefici dello scambio commerciale nella Comunità Più Grande, il loro centro di potere abbandonò il loro mondo. Alla fine diventarono completamente dipendenti da coloro che provvedevano a rifornirli e che avevano preso il controllo delle loro risorse e delle loro infrastrutture.

Potete sicuramente immaginare come ciò può avvenire. Anche nel vostro mondo sulla base della vostra storia, avete visto nazioni più piccole soccombere alle dominazioni di quelle più grandi. Questo lo potete vedere anche oggi, perciò queste idee non vi sono del tutto estranee. Nella Comunità Più Grande, così come nel vostro mondo, i forti dominano i deboli, se ci riescono. Questa è una realtà della vita dappertutto e per questo motivo stiamo incoraggiando la vostra presa di coscienza e la vostra preparazione, affinché possiate diventare forti e la vostra autodeterminazione possa crescere.

Per molti potrà essere una grave delusione, capire ed imparare che la libertà è rara nell’universo. Quando le nazioni diventano più forti e più tecnologiche, esse necessitano una sempre maggiore uniformità e conformità tra la loro gente. Quando si collegano con la Comunità Più Grande e diventano coinvolte nelle faccende della Comunità Più Grande, la tolleranza verso l’espressione individuale diminuisce a punto tale che le grandi nazioni che hanno ricchezza e potere sono governate con una rigidità e con un atteggiamento talmente inflessibile che voi trovereste assolutamente aborrente.

Qui dovete imparare che l’avanzamento tecnologico e l’avanzamento spirituale non sono la stessa cosa, una lezione che l’umanità deve ancora imparare e che deve imparare se vuole esercitare la propria naturale saggezza in tali questioni. Il vostro mondo è considerato enormemente prezioso. È ricco biologicamente. Voi siete seduti su un bottino che dovete proteggere se volete essere i suoi amministratori ed i suoi beneficiari. Considerate le genti del vostro mondo che hanno perso la loro libertà perché vivevano in un luogo considerato prezioso da altri. Ora è l’intera famiglia umana ad essere in un simile pericolo.

<> 

“Visto che i visitatori sono così esperti nel proiettare pensieri ed influenzare l’Ambiente mentale della gente, come possiamo noi assicurarci che ciò che vediamo sia realtà?”

L’unica vera base per una saggia percezione è La Conoscenza. Se voi credete solo in ciò che vedete, allora crederete solo in ciò che vi sarà mostrato. Ci sono molti, ci dicono, che hanno questo punto di vista. Noi però abbiamo imparato che i Saggi di ogni luogo devono ottenere una visuale superiore ed un discernimento superiore. È vero che i vostri visitatori sono in grado di proiettare immagini dei vostri santi e delle vostre figure religiose, ma non è una pratica usata spesso. Certo, può essere utilizzata al fine di evocare impegno e dedizione tra quelli che sono già votati a tali credenze. In questo la vostra spiritualità diventa un’area di vulnerabilità dove la saggezza deve essere utilizzata.

Il creatore, allora, vi ha dato La Conoscenza quale fondazione per il vero discernimento. Voi potete conoscere ciò che state vedendo se vi chiedete se è reale. Però per fare questo dovete avere questa fondazione ed è per questo che l’insegnamento nella Via della Conoscenza è così fondamentale nell’apprendimento della Spiritualità nella Comunità Più Grande. Senza questo, la gente crederà quello che vorrà credere e si baserà su ciò che vede e ciò che le viene mostrato. Così il loro potenziale per la libertà sarà perso, perché non avrà mai avuto la possibilità di fiorire.

<> 

“Voi parlate di mantenere viva La Conoscenza. Quante persone serviranno per mantenere viva La Conoscenza nel mondo?”

Non vi possiamo dare un numero, ma deve essere una presenza forte abbastanza da generare una voce nell’ambito delle vostre culture. Se questo messaggio può essere solo ricevuto da pochi, essi non avranno questo genere di voce e questa forza. Questa è una questione dove la gente deve condividere la propria saggezza. Non può limitarsi ad una forma di pura auto edificazione. Molti di più devono apprendere questo messaggio, molti di più di quelli che lo possono ricevere oggi.

<> 

“C’è del pericolo nel presentare questo messaggio?”

C’è sempre pericolo nel presentare la verità, non solo nel vostro mondo, ma anche altrove. La gente trae vantaggi propri dalle circostanze, per come esse esistono in quel momento. I visitatori offriranno vantaggi a quelli che sono al potere, quelli che li possono ricevere e che non sono forti di Conoscenza. La gente si abitua a questi vantaggi e costruisce la propria vita sulla base di essi. Questo li rende resistenti ed anche ostili nei confronti della presentazione della verità, perché si appella al loro senso di responsabilità verso il servizio al prossimo, cosa che potrebbe minacciare la base della loro ricchezza e dei loro conseguimenti.

È per questo che noi restiamo nascosti e non camminiamo nel vostro mondo. I visitatori ci distruggerebbero sicuramente se ci trovassero. Anche l’umanità, però, potrebbe cercare di distruggerci per via di quello che noi rappresentiamo, per via della sfida che rappresentiamo e della realtà che dimostriamo. Non tutti sono pronti a ricevere la verità, anche se è fortemente necessaria.

<> 

“Possono gli individui forti di Conoscenza influenzare i visitatori?”

Le probabilità di successo sono molto limitate. Avete a che fare con un collettivo di esseri che sono stati allevati per essere conformi, la cui vita ed esperienza sono state cinte e generate da una mentalità collettiva. Loro non pensano da soli. Per questo motivo non riteniamo che sareste in grado di influenzarli. Ci sono pochi nell’ambito della famiglia umana che hanno la forza di fare questo, ed anche qua le possibilità di successo sarebbero molto limitate. Allora la risposta deve essere “No”. Non è praticamente possibile che li riusciate ad influenzare.

<> 

“In che modo i collettivi sono diversi da un’umanità unita?”

I collettivi sono costituiti da diverse razze e da quelli che sono generati ed allevati per servire tali razze. Molti degli esseri che si incontrano nel mondo sono allevati dai collettivi con il fine di essere i loro servi. Il loro retaggio genetico lo hanno perso da tempo. Sono generati ed allevati per servire, così come fate voi con gli animali che vi servono. La cooperazione umana che noi incoraggiamo è una cooperazione che preserva l’autodeterminazione degli individui e dà una posizione di forza dalla quale l’umanità può interagire, non solo con i collettivi ma con altri che visiteranno i vostri scali in futuro.

Un collettivo si basa solo su un singolo credo, un unico insieme di principi ed un’unica autorità. La sua enfasi è la totale fedeltà verso un’idea ed un ideale. Questo non solo viene inculcato dall’istruzione dei vostri visitatori, ma è anche insito nel loro codice genetico. È per quello che si comportano in tali modi. Questa è sia la loro forza che la loro debolezza. Loro hanno molta forza nell’Ambiente Mentale perché le loro menti sono unite, ma sono deboli perché non sono capaci di pensare da soli. Non sono capaci di gestire con successo le complessità e le avversità. Un uomo o una donna di Conoscenza sarebbero per loro incomprensibili.

L’umanità si deve unire per preservare la propria libertà ma questa unione è un’istituzione molto diversa da quella che sarebbe la creazione di un collettivo. Noi li chiamiamo “collettivi” perché sono delle collettività di diverse razze e nazionalità. I collettivi non sono una razza sola. Anche se nella Comunità Più Grande ci sono molte razze che sono governate da un’autorità dominante, un collettivo è un’organizzazione il quale raggio va oltre la fedeltà di una razza verso il proprio mondo.

I collettivi possono avere un grande potere. Tuttavia, essendoci molti collettivi, essi tendono a competere a vicenda e questo evita che uno di loro possa diventare quello dominante. Anche le varie nazioni nella Comunità Più Grande hanno dispute di lunga durata tra di loro, dispute difficili da risolvere. Forse perché per lungo tempo sono state in competizione per le stesse risorse. Forse competono per vendere le stesse risorse. Un collettivo però è una questione diversa. Come dicevamo, non si basano su una singola razza o un singolo mondo. Loro sono il risultato di conquista e dominazione. È per questo che i vostri visitatori comprendono diverse razze di esseri a diversi livelli di autorità e di comando.

<> 

“Gli altri mondi che si sono unificati con successo, sono riusciti a mantenere la loro libertà di pensiero individuale?”

A vari livelli. Alcuni a livello molto alto, altri meno, dipendentemente dalla loro storia, la loro conformazione psicologica e le loro necessità per la sopravvivenza. La vostra vita nel mondo è stata relativamente facile se confrontata a luoghi dove altre razze si sono sviluppate. La maggior parte dei luoghi dove esiste vita intelligente sono stati colonizzati, perché non ci sono molti pianeti, di tipologia terrestre come il vostro, che forniscono una tale ricchezza di risorse biologiche. La loro libertà, in parte, è dipesa dalla ricchezza dei loro ambienti. Comunque hanno avuto successo nel fermare l’infiltrazione aliena ed hanno stabilito le loro direttrici di scambi, di commercio e di comunicazioni, grazie alla loro autodeterminazione. Questo è un conseguimento raro e deve essere guadagnato e protetto.

<> 

“Che cosa sarà necessario al fine di poter raggiungere l’unità umana?”

L’umanità è molto vulnerabile nella Comunità Più Grande. Questa vulnerabilità, nel tempo, può nutrire una cooperazione di base nell’ambito della famiglia umana, perché vi dovrete unire al fine di sopravvivere ed avanzare. Questo fa parte del bagaglio di consapevolezza della Comunità Più Grande. Se tutto questo si baserà sui principi di contribuzione umana, libertà ed espressione individuale, allora la vostra autosufficienza potrà diventare molto forte e molto ricca. Però nel mondo ci deve essere una cooperazione più grande di quella attuale. Le persone non possono vivere solo per se stesse o mettere i loro traguardi personali al di sopra ed oltre alle necessità degli altri. Alcuni potrebbero vedere questa come una perdita di libertà. Noi la vediamo come una garanzia per la libertà futura. Perché, visti gli atteggiamenti prevalenti nel mondo oggi, la vostra libertà futura appare molto difficile da assicurare e mantenere. Badate, quelli che sono guidati dal loro egoismo sono i perfetti candidati per l’influenza e manipolazione straniera. Se sono in posizioni di potere, cederanno la ricchezza della loro nazione, la libertà della loro nazione e le risorse della loro nazione al fine di avere un vantaggio per se stessi.

Maggiore cooperazione è dunque necessaria. Sicuramente ve ne rendete conto. Sicuramente ciò è evidente anche nel vostro mondo. Ma questa è una cosa ben diversa dalla vita in un collettivo, dove le razze sono state dominate e controllate, dove quelli che sono conformi sono portati dentro i collettivi e quelli che non lo sono vengono alienati e distrutti. Sicuramente un simile complesso, anche se potrà avere un considerevole ascendente, non può essere benefico per i suoi membri. Nonostante ciò, questo è il percorso che molti nella Comunità Più Grande hanno intrapreso. Noi non desideriamo vedere l’umanità cadere in una simile organizzazione. Sarebbe un’enorme tragedia ed una perdita.

<> 

“In che modo è il punto di vista umano diverso dal vostro?”

Una delle differenze è che noi abbiamo sviluppato un punto di vista di Comunità Più Grande, che è un modo di guardare il mondo meno centrato su se stessi. È un punto di vista che dà chiarezza e grande certezza in merito ai problemi più piccoli che si affrontano nelle faccende quotidiane. Se siete in grado di risolvere un problema grande, siete in grado di risolvere quelli minori. Voi avete un grande problema. Ogni essere umano nel mondo è di fronte a questo grande problema. Vi può unire ed abilitare nel superare le vostre differenze ed i vostri conflitti di vecchia data. È così grande e potente. È per questo che diciamo che c’è una possibilità di redenzione in ogni circostanza che minaccia il vostro futuro benessere.

Noi sappiamo che la forza della Conoscenza nell’individuo è capace di ripristinare l’individuo stesso e tutte le sue relazioni ad un livello superiore di conseguimento, di riconoscimento e di capacità. Questo lo dovete scoprire da soli.

Le nostre vite sono molto diverse. Una delle differenze è che le nostre vite sono votate al servizio, un servizio che abbiamo scelto noi. Noi siamo liberi di scegliere perciò la nostra scelta è vera e significativa ed è basata sulla nostra personale comprensione. Nel nostro gruppo ci sono rappresentanti provenienti da diversi mondi. Ci siamo uniti per servire l’umanità. Noi rappresentiamo un’alleanza superiore che è di natura spirituale.

<> 

“Questo messaggio ci sta arrivando per mezzo di un uomo. Perché non state contattando tutti se è così importante?”

È semplicemente una questione di efficienza. Noi non controlliamo chi è scelto per riceverci. Questa è una faccenda per gli Unseen Ones, quelli che potreste giustamente chiamare “Angeli”. Noi li vediamo così. Loro hanno selezionato questa persona, una persona che non ha una posizione nel mondo, che non è riconosciuta nel mondo, un individuo che è stato scelto per le sue qualità e per il suo retaggio nella Comunità Più Grande. Noi siamo felici di avere uno attraverso il quale possiamo parlare. Se parlassimo per mezzo di altri, loro potrebbero forse trovarsi in disaccordo tra loro, ed il messaggio si confonderebbe e si perderebbe.

Noi sappiamo, sulla base dell’esperienza del nostro tirocinio, che la trasmissione della saggezza spirituale generalmente avviene attraverso uno solo, con il supporto di altri. Questo individuo deve sopportare il peso, il fardello e il rischio di essere il prescelto. Noi lo rispettiamo per ciò che fa e comprendiamo quanto ciò sia un pesante fardello. Questo subirà anche delle interpretazioni sbagliate, forse, ed è per questo che i saggi devono rimanere nascosti. Lui deve rimanere nascosto. In questo modo, il messaggio può essere dato e il messaggero può essere tutelato, perché ci sarà sicuramente ostilità verso questo messaggio. I visitatori vi si opporranno e già lo stanno facendo. L’opposizione può essere significativa ma sarà principalmente mirata al messaggero stesso. È per questo motivo che il messaggero deve essere protetto.

Sappiamo che le risposte a queste domande genereranno altre domande e molte di queste non possono avere una risposta, forse per molto tempo. I Saggi dovunque devono vivere con domande alle quali non possono ancora rispondere. È attraverso la loro pazienza e perseveranza che le vere risposte emergono e loro sono in grado di viverle e personificarle.

torna pagina precedente