Gli Alleati dell’Umanità LIBRO TERZO – Terzo Briefing – Gli Strumenti dell’Intromissione

Dobbiamo parlare dell’Intromissione che sta avvenendo nel vostro mondo alla luce dei tre requisiti per la libertà. In primo luogo, dovete capire che l’intromissione fa parte della natura. È una cosa destinata a verificarsi. È destinata ad accadere. Chiunque abbia potere nell’universo deve affrontare il rischio di intromissione, competizione e intrusione. Chiunque abbia ottenuto in qualsiasi modo una posizione di preminenza—preminenza tecnologica o risorse rare e preziose—dovrà affrontare il problema dell’intromissione e della competizione nell’universo. Si tratta di un problema universale, ed è anche per questo che i saggi rimangono nascosti. Anche per questo l’umanità deve imparare ad essere estremamente discreta.

Vivete in un mondo di enorme diversità naturale e di risorse biologiche. Coloro che oggi intervengono nel vostro mondo non sono interessati a quelle risorse che vi sono più care. Sono interessati alle risorse biologiche, in particolare a quelle risorse che rappresentano gli elementi costitutivi degli agenti genetici vitali—la clorofilla, il sangue e il plasma. Queste sono le cose che sono preziose e di cui c’è grande bisogno in un universo pieno di mondi sterili. Alcune di queste cose fanno parte di un commercio illegale, un commercio che non è consentito per motivi etici, ma che esiste comunque.

Qui loro cercano anche metalli rari—metalli di cui si è a conoscenza e metalli di cui non si è a conoscenza. Queste cose devono essere estratte con l’assistenza umana. Tutto ciò che una razza aliena cerca di fare in questo mondo deve avere un’assistenza umana significativa. Ciò è dovuto alla barriera biologica che questo mondo presenta all’universo e a quelle razze che si sono evolute in ambienti sterili, che non sono adatte a trovarsi in ambienti biologici terrestri come questo. Poiché mondi come questo sono molto rari, ci sono pochissime razze nell’universo che hanno questo adattamento. Per questo motivo le razze autoctone devono essere coltivate e geneticamente allineate con le razze che intervengono. Si tratta di un processo che richiede tempo, ma coloro che sono impegnati in tali attività ritengono che i risultati ne valgano la pena.

L’Intromissione è di due tipi. Ci sono esploratori di risorse, che quasi sempre rappresentano una sola razza, che operano con grande libertà e impunità; sono degli stati clientelari di maggiori potenze. A volte, sono clienti di reti commerciali indipendenti impegnate nel commercio illegale. Quegli esploratori di risorse che sono stati nel vostro mondo e che sono nel vostro mondo oggi, rappresentano i membri di questo gruppo.

Poi ci sono i collettivi, che sono multirazziali, gerarchici e molto ben organizzati. Le loro classi operaie sono allevate per scopi specifici, e sono coinvolte nell’allevamento collettivo, che è una pratica in cui non tutte le razze avanzate sono impegnate. I collettivi cercano di ottenere una residenza più permanente in questo mondo. Loro vogliono un mondo che sia di loro proprietà, laddove i loro stati clientelari potrebbero possederlo e governarlo da lontano, con l’assistenza umana. Questo è il motivo per cui è stata posta grande attenzione allo studio della psicologia umana, della fisiologia umana e del vostro processo riproduttivo, così come dei rischi biologici che esistono sulla Terra. Questo è uno dei motivi per cui sono stati prelevati campioni di piante e il mondo è stato osservato per così tanto tempo.

Forse è sorprendente per voi rendervi conto che una razza tecnologica avanzata avrebbe difficoltà ad adattarsi al vostro mondo, perché credete che la loro scienza e la tecnologia medica avrebbero superato le difficoltà in questione. Ma, ahimè, queste difficoltà sono così grandi che non esiste una razza che si è evoluta in ambienti sterili o quasi sterili che potrebbe facilmente resistere gli agenti biologici che esistono qui. Anche le malattie dei vostri animali potrebbero colpirli. Questo pericolo è talmente grande che nella storia recente poche razze hanno tentato la colonizzazione di questo mondo.

Ma ora i Collettivi vedono un vantaggio, perché l’umanità ha costruito reti che loro possono utilizzare—comunicazioni globali, estrazione di risorse in tutto il mondo e un livello tecnologico sufficiente che può, a livello di base, interfacciarsi con ciò che loro utilizzano ed a cui fanno affidamento.

L’umanità sta anche sviluppando maggiori fonti di potere distruttivo, e se questo potere dovesse essere pienamente coltivato, allora intromissioni di questo tipo sarebbero più difficili da tentare.

Infine, c’è il deterioramento del vostro ambiente naturale, che sta minacciando molte delle risorse che l’Intromissione cerca. Ecco perché l’Intromissione è entrata nella sua fase matura nell’ultimo mezzo secolo, una fase accelerata che coinvolge quattro attività fondamentali: il tentativo di persuadere alcuni individui in posizioni di potere nel governo, nel commercio e nella religione; di stabilire una presenza fisica e una familiarità all’interno del mondo stesso; di influenzare vedute e tendenze religiose, il che include l’istigazione del conflitto umano; e il programma di ibridazione volto a creare degli esseri adattati alla forma umana che sono fedeli all’Intromissione e che possono assumere maggiori poteri di governo qui nel mondo. Questi quattro programmi interconnessi rappresentano le attività dei Collettivi.

Gli esploratori di risorse operano in modo più semplice, prendendo dal mondo le cose di cui hanno bisogno, laddove sono in grado di trovarle. Ma i Collettivi hanno un piano più complesso e a lungo termine per stabilire potere e ascendente all’interno di questo mondo. Essi riconoscono i punti di forza e di debolezza della famiglia umana e la vostra tendenza verso il conflitto. Riconoscono che per ottenere la fedeltà umana, che è il loro obiettivo, devono presentarsi come se fossero capaci di assistere e persino salvare l’umanità dai suoi problemi e dalle grandi sfide che ora si trova ad affrontare. L’Intromissione si presenterà, quindi, in forma più illuminata—come agenti spirituali, come coloro che hanno superato la guerra e il conflitto, che vivono in pace e che hanno raggiunto una tecnologia che l’umanità può ora utilizzare e, anzi, ora ne ha bisogno per salvare il suo ambiente e portare una cessazione ai conflitti nel mondo.

Eppure tutto questo rappresenta un inganno, perché i Collettivi cercano effettivamente di aumentare il conflitto umano, di indebolire le più forti potenze del mondo e di ottenere fedeltà attraverso i fallimenti dell’umanità—alleanza umana e fiducia nella loro presenza. Il loro programma di incroci non è solo fatto per collocare degli individui in posizioni di potere, ma anche per condizionare e programmare quelli che loro rapiscono per farli diventare i rappresentanti e gli apologeti dell’Intromissione—quelli che promuoveranno l’Intromissione e le genti del mondo che hanno accesso diretto a questi poteri di intromissione, bypassando i loro governi, bypassando le figure di autorità umana, al fine di stabilire un contatto diretto con quelle forze che stanno condizionando le persone a credere che l’Intromissione sia qui per loro conto.

Si tratta di un approccio intelligente e ben concepito, e finora sta progredendo con pochissima resistenza umana. Anche i governi del mondo sono stati sedotti in molti modi. Hanno stipulato contratti con l’Intromissione, contratti che poi l’Intromissione ha violato, e ora c’è chi, all’interno dei governi del mondo, è consapevole dell’Intromissione e la sostiene, e c’è chi ne è consapevole e si oppone. Così i semi del conflitto e dell’opposizione sono stati seminati anche all’interno dei corridoi di potere nell’ambito dei governi delle vostre nazioni, molte nazioni.

L’Intromissione viene effettuata da esseri fisici che sono spinti dagli stessi bisogni che guidano l’umanità—il bisogno di risorse, il bisogno di potere, il bisogno di ricchezza e il bisogno di predominanza strategica. Sono proprio queste cose che guidano tutte le nazioni dell’universo. Non dovete considerare questi esseri malvagi o demoniaci, o neanche angelici. Sono esseri guidati dagli stessi bisogni che guidano l’umanità.

È importante ora affrontare la questione di come sta operando l’Intromissione nel contesto dei tre requisiti primari che l’umanità deve soddisfare e deve utilizzare per diventare una razza libera nell’universo. L’Intromissione non valorizza la libertà. È una cosa sconosciuta tra i suoi partecipanti. Cercherà, quindi, di contrastare o minare qualsiasi progresso che l’umanità cercherà di fare riguardo a questi tre requisiti fondamentali.

L’unità umana sarà ostacolata perché una famiglia umana unita sarà molto difficile da influenzare. Il conflitto umano può essere così facilmente alimentato, accresciuto e direzionato nel suo antagonismo. L’Intromissione non vuole vedere l’umanità unita nell’affrontare la Comunità Più Grande. Pertanto, il conflitto umano sarà incoraggiato, in particolare da quegli individui ibridati che hanno assunto delle posizioni di consiglieri dei leader umani. Sono i loro ruoli di consulenza quelli che hanno maggiore influenza qui. Questi non sono degli individui che vedrete, perché non sono personaggi pubblici. Sono nascosti e ben posizionati.

Tuttavia, hanno i loro oppositori all’interno dei governi. Perché c’è una lotta in corso all’interno dei corridoi segreti del governo, ed è per questo che l’Intromissione ha cercato di influenzare i poteri commerciali anche più di quanto lo abbia fatto con i rappresentanti del governo. Perché i poteri commerciali sono governati dall’avidità. Essi cercano ricchezza, potere, predominanza e vantaggio sui loro rivali. Non subiscono un controllo pubblico e non sono responsabili verso la gente in generale, quindi sono molto più papabili come candidati per il piano dell’Intromissione, che è volto ad ottenere rappresentanti umani e collegamenti umani.

L’unità umana sarà ostacolata dall’Intromissione, perché un’umanità unita si opporrà all’intromissione. Diventerà sempre più resistente a qualsiasi tentativo da parte di qualsiasi potenza straniera di ottenere accesso o predominanza qui. Questo è il motivo per cui l’accento per l’Intromissione è posto nell’amplificare le crisi umane, il conflitto umano, i disaccordi umani, e incoraggiare la proliferazione di armi, per guidare ulteriormente l’umanità nel suo stesso percorso autodeterminato di distruzione.

Un’umanità indebolita sarà vulnerabile alla persuasione, e un’umanità indebolita avrà maggiori probabilità di accogliere le offerte di tecnologia, le offerte di assistenza nel governare e le offerte di connessione alle reti commerciali già esistenti nell’universo. Se l’umanità crolla, sarà difficile per i vostri leader o i vostri popoli rifiutare le offerte di tecnologia e di risorse che vi saranno fatte—offerte che sicuramente mineranno la vostra autodeterminazione e vi renderanno dipendenti da reti di scambio, di commercio e di potere su cui non avrete né influenza né controllo.

Queste attività non sono malvagie nel senso che potreste immaginarvi. Rappresentano la concorrenza, e la concorrenza è parte della natura. Se volete essere potenti, gli altri competeranno con voi. Se possedete ricchezza, gli altri competeranno con voi per questa ricchezza. Se abusate del mondo, gli altri cercheranno di approfittare della cosa per i propri scopi. E se restate divisi, altri cercheranno di sfruttare la cosa a proprio vantaggio.

Per quanto riguarda l’esaurimento delle risorse, l’Intromissione sosterrà il vostro uso eccessivo di quelle risorse su cui fate affidamento per il vostro fabbisogno energetico di base, perché loro non hanno bisogno di tali risorse. L’esaurimento di tali risorse affretterà ulteriormente i conflitti e il declino dell’umanità. Pertanto, sarà incoraggiato l’uso eccessivo di tali risorse e incoraggiato il desiderio delle persone di perseverare nel loro attuale comportamento.

A un agente alieno qui basterebbe solo incoraggiarvi a fare quello che avete sempre fatto—fatto per motivi pratici, per mantenere la ricchezza e il potere, per mantenere la stabilità della vostra nazione e per mantenere una predominanza su altre nazioni. Questi agenti forniranno questi consigli ai vostri leader, specialmente ai leader del commercio, che cercheranno sempre profitto e predominanza.

Poiché l’Intromissione rappresenta forze commerciali, loro sono particolarmente focalizzati sull’allineamento con le forze commerciali umane nel vostro mondo. Qui condividono uno scopo comune e molti metodi comuni, e possono fare appello a persone che hanno questo stesso obiettivo e questo intento. Chi tra i potenti e l’élite nel vostro commercio e scambio all’interno di questo mondo potrebbe rifiutare l’offerta di tecnologia avanzata e rifiutare l’offerta dei diritti di proprietà su qualcosa che nessun altro dei loro rivali possiede? Chi riuscirebbe a rifiutare l’opportunità di interagire nel commercio e nello scambio con forze potenti al di là di questo mondo?

I leader del commercio non hanno responsabilità nei confronti del pubblico, nei confronti della gente del vostro mondo. Non vengono esaminati. Le loro posizioni sono sicure. Non hanno bisogno di conquistare il favore del pubblico per procedere nella loro ricerca di potere. Chi di loro rifiuterà le offerte di tecnologia avanzata e di commercio con altre nazioni, e la ricchezza, il potere e la preminenza che tali ingaggi potrebbero garantire?

Anche i vostri leader religiosi saranno incoraggiati ad allinearsi con l’Intromissione. Saranno incoraggiati a credere che l’Intromissione rappresenti forme di vita avanzate, moralmente ed eticamente avanzate, al di là di tutto ciò che l’umanità ha stabilito, e saranno incoraggiati a credere che l’umanità ora debba rivolgersi a loro ora per ispirazione e guida. Questi leader religiosi saranno portati a credere che l’Intromissione sia qui come un atto di provvidenza, un atto di Dio, per salvaguardare l’umanità e assicurare il suo futuro. Sono le loro fedi e le loro enfasi che saranno sfruttate qui, perché loro non sono in grado di vedere chiaramente e discernere il significato e la realtà della Comunità Più Grande.

Tra coloro che sono ribelli e che cercano di promuovere la rivoluzione, l’Intromissione elargirà ispirazione. Può sussurrare nella loro mente, può presentare immagini davanti a loro—immagini dei loro santi, immagini dei loro dei, immagini della rettitudine della loro causa. Quegli individui che non sanno distinguere una presenza della Comunità Più Grande da una vera manifestazione spirituale non sapranno resistere. A quel punto sentiranno di avere dalla loro parte la volontà divina e il sostegno divino per i loro scopi politici. Ora si sentiranno giustificati nell’intraprendere qualsiasi azione, per quanto distruttiva, per adempiere le loro fedi e il loro senso di giustizia.

Nessuna di queste ispirazioni proviene da una fonte divina, perché il Creatore dell’universo non sosterrebbe mai il conflitto umano. Ma nel caso di una razza conflittuale di esseri che vivono in un mondo bellissimo che è apprezzato da altri, questo conflitto rappresenta un vantaggio critico per una forza di intromissione. Qui una forza molto più piccola può sopraffare una forza molto più grande.

I Collettivi sono una presenza molto piccola nel mondo, eppure sono in grado di avere un grande predominio qui, incoraggiando i governi a intraprendere azioni che non sono nel loro interesse e alimentando conflitti che solo porteranno entrambe le parti ad un maggiore declino e impoverimento. Loro sono in grado di promuovere l’uso delle risorse del mondo in modo tale da provocare il declino dell’umanità e il collasso delle società, e persino della civiltà stessa.

L’Intromissione sta sfruttando le vostre debolezze, ed è per questo che dovete coltivare le vostre forze. Dovete capire che le vostre predisposizioni verso il conflitto e la divisione sono intrinsecamente autodistruttive e rendono la vostra posizione debole e vulnerabile di fronte alla Comunità Più Grande. L’unità umana e la cooperazione saranno essenziali per il futuro dell’umanità se volete rimanere e crescere come una razza libera tra i popoli nell’universo. L’Intromissione si opporrà a questo, perché ciò contrasterà i suoi obiettivi e persino la sua presenza in questo mondo.

Per quanto riguarda la questione della discrezione, l’Intromissione vuole sapere tutto su di voi: come governare le vostre opinioni, come motivare i vostri sentimenti, come stimolare le vostre emozioni, come farvi comportare nel modo in cui vuole che vi comportiate. Perché il controllo della mente e della percezione umana è essenziale per i suoi obiettivi finali di governo in questo mondo.

La discrezione umana, quindi, è in contrasto con gli obiettivi dell’Intromissione e sarà scoraggiata. Solo nel mantenere i segreti dell’Intromissione, la discrezione dell’umanità sarà sostenuta—solo nel nascondere la sua agenda e nel far dimenticare ciò che è stato detto agli individui, e gli esperimenti spesso brutali a cui sono stati sottoposti mentre venivano prelevati dalle loro case e dalle loro famiglie contro la loro volontà. Qui l’amnesia sarà incoraggiata, anche con minacce di violenza.

L’Intromissione non vuole che la popolazione umana conosca le sue reali attività e le sue reali intenzioni. Non vuole vedere l’umanità diventare più potente. Non vuole vedere l’umanità ottenere un isolamento dalla Comunità Più Grande. Perché l’Intromissione è qui per stabilire la vostra dipendenza e cooperazione. Questo è il loro percorso verso il successo, un percorso che non state resistendo in maniera tanto forte all’interno del vostro mondo.

Il potere della Conoscenza è l’intelligenza sacra posta all’interno di ogni individuo. Il potere della Conoscenza è sconosciuto all’Intromissione, perché se fosse conosciuto, non ci sarebbe alcuna Intromissione, e non tenterebbero di avere un comportamento non etico. Le potenzialità superiori dell’umanità non vengono utilizzate, e l’umanità viene incoraggiata a comportarsi in modi che non sono nel suo interesse.

Anche se è vero che l’umanità è capace di commettere tutti i suoi errori per conto proprio, avere l’appoggio dell’Intromissione non fa che aumentare i rischi. Questo viene fatto in un modo completamente nascosto. Mentre l’Intromissione si presenterà ai suoi credenti e ai suoi sostenitori come una forza benigna e spirituale, in realtà sosterrà proprio le forze che minano l’integrità dell’umanità, la sua unità e la sua fede in se stessa. L’Intromissione minerà la stima e la fiducia delle persone nei loro leader e nelle loro istituzioni, favorendo così un vuoto di fiducia che può essere facilmente colmato da una potenza straniera che si presenta come una razza benigna e avanzata.

Questa è la natura dell’inganno che è calato su un’umanità debole e divisa—un inganno generato da diversi gruppi concorrenti di Collettivi economici che cercano di avere una preminenza qui. Tali attività e tale inganno sono stati usati anche dall’umanità, quindi sono comprensibili per voi. La tecnologia aiuta l’Intromissione solo a rimanere nascosta e a darle determinati poteri sulla reazione fisica delle persone alla loro presenza. Ma è il potere di persuasione nell’ambiente mentale, il potere di far pensare alle persone ciò che l’Intromissione vuole che pensino, di sentire ciò che l’Intromissione vuole che sentano e di fare ciò che l’Intromissione vuole che facciano, che qui rappresenta la sua più grande forza e vantaggio.

L’Intromissione non può usare la forza, e non è una presenza militare, quindi non ha questa capacità. Utilizzerà la sua più grande forza, che è il potere di persuasione, e lo sta usando con grande effetto. Non ha ancora raggiunto il suo obiettivo. Non ha ancora conseguito i suoi traguardi. Ma ogni giorno l’Intromissione diventa sempre più forte. Ogni giorno la sua influenza diventa sempre più pervasiva. Ogni giorno aumenta il suo impegno volto a pacificare la resistenza umana e dirigere l’attività umana. Perché loro cercano di pacificare coloro che resisterebbero e allo stesso tempo incoraggiare il conflitto umano.

L’Intromissione è qui per incoraggiare la perdita di fiducia nella leadership umana e nelle istituzioni umane. È qui per rafforzare la sua presenza in qualità di soccorritore dell’umanità. A prescindere da come le siano cedute le redini del potere, pubblicamente e visibilmente oppure dietro le quinte, l’Intromissione deve assicurarsi di avere un’enorme assistenza e sostegno umano. Deve farlo per soddisfare coloro che osservano da lontano la sua presenza qui, e deve farlo per conquistare ascendente nel mondo senza distruggere le risorse del mondo o mettere in pericolo i propri obiettivi finali.

Voi avete il potere di resistere a tutto questo. Avete il potere di resistere a questa e a molte altre forme di intrusione che verranno tentate in futuro. L’umanità non conosce le proprie forze, ed è per questo che è così vulnerabile. L’umanità non riconosce il vantaggio di vivere in una regione di spazio densamente popolata dove la conquista militare non è permessa e dove la guerra e la violenza sono rare. Non vi rendete conto del vantaggio che questo vi dà. Se alzate la voce contro l’Intromissione, essa è messa a rischio. Se vi opponete all’Intromissione, se un numero sufficiente di persone riesce a farlo, l’Intromissione deve ritirarsi.

Altri tentativi saranno fatti in futuro, perché il mondo è un premio, e l’umanità fa parte del valore del mondo per coloro che cercano di averlo per se stessi. Questa è la natura della vita nell’universo. Il progresso della tecnologia non prevale su queste tendenze. Non elimina la corruzione e l’inganno. Rende l’acquisizione di risorse più urgente e più difficile da realizzare. E rende mondi come il vostro, che contengono una tale ricchezza di materiali biologici, sorprendentemente preziosi per altre razze che vogliono usare queste cose ed averne accesso per i propri fini.

Sicuramente, dovete sapere e capire che se avete potere e ricchezza nell’universo, ci sarà competizione. Solo se credeste di essere veramente soli e isolati nello spazio potreste pensare il contrario. Ma non siete soli e non siete isolati. Ora che avete acquisito un certo grado di capacità tecnologica e avete costruito una tecnologia che gli altri possono usare, la motivazione per l’intromissione diventa più forte, e nel tentativo di ottenere la fedeltà umana e di ottenere le redini del potere molto sarà investito.

Eppure, come abbiamo detto, l’umanità ha il potere di scalzare l’Intromissione, di costruire un confine tra se stessa e l’universo e di stabilire le proprie regole di ingaggio riguardo a chi ha il permesso di visitare qui e in quali circostanze la visita può avvenire. Non avete assunto questo potere, ma è lì che aspetta che voi lo assumiate, e lo dovete assumere. È questa enfasi, unitamente alla vulnerabilità complessiva dell’umanità, che può creare una motivazione sufficiente per stabilire un livello superiore di unità umana e di cooperazione.

L’umanità deve stabilire unità, autosufficienza e discrezione. Deve imparare a farlo nel tempo, utilizzando tutte le risorse a sua disposizione. Se si vuole che l’unità umana possa dare libertà in futuro, deve essere un’unità basata sul consenso e sulla consapevolezza e su una comprensione della Comunità Più Grande.

È questa consapevolezza e questa comprensione che desideriamo sostenere in questa serie di Briefing. Non siamo qui per fornire ciò che la gente potrebbe voler sentire per curiosità o attrazione, ma per fornire quelle cose che sono essenziali per il vostro progresso e per la difesa del vostro mondo. Perché non conoscete la vostra vulnerabilità, e non conoscete la vostra forza. Queste devono diventarvi note. Se non conoscete la vostra vulnerabilità, non vedrete il bisogno della vostra forza. E se non vi rendete conto della vostra forza, la vostra vulnerabilità può abbattervi.

Questa è la vita nel vostro mondo e la vita in tutto l’universo. Questo è ciò che ogni razza deve affrontare se vuole diventare forte e libera. Questa è la responsabilità che deriva dal potere e dalla ricchezza. Voi possedete un certo potere e una grande quantità di ricchezza nelle risorse di questo mondo, pertanto, dovete diventare responsabili e il vostro popolo deve essere unito in questa causa. Se le vostre genti saranno tenute nell’ignoranza riguardo alla Comunità Più Grande, non capiranno il grande bisogno dell’umanità. E la loro attenzione e le loro attività non sosterranno l’affermazione dell’unità, dell’autosufficienza e della discrezione umana.