Dichiarazione di Sovranità del Genere Umano

Dichiarazione di Sovranità del Genere Umano

In riferimento a Contatti con

 Nazioni e Potenze Extraterrestri

 

 

Noi, il Popolo della Terra, porgiamo i saluti a tutte le razze della Grande Comunità dell’Universo. Siamo consapevoli della comune discendenza, davanti al Creatore di tutto l’Universo, visibile ed invisibile. Noi eleggiamo il nostro pianeta Terra, come il Pianeta della Genesi Umana, la nostra Terra natale e la nostra sacra eredità. Ci impegniamo d’ora in poi a sostenere e preservare la Terra per tutte le generazioni future. Invitiamo tutta l’umanità a trattare tutte le razze, dovunque esse siano, con saggezza e giustizia, qui sulla Terra ed in tutto l’Universo.

 

Diritti Fondamentali

 

Noi, il popolo della Terra, consideriamo la necessità che la libertà sia universale. Di conseguenza, sosteniamo che tutti gli individui di tutti i mondi sono generati uguali e che a loro il Creatore ha donato diritti sacri ed inalienabili. Fondamentale tra tutti questi diritti vi é quello di vivere come popolo libero sul pianeta della loro genesi, la loro Terra Natale; il diritto all’autodeterminazione, all’autosufficienza e all’espressione creativa; il diritto di vivere senza oppressioni; e il diritto a perseguire in vita un più alto scopo ed un più sublime compito che il creatore ha fornito a tutti.

 

Davanti alla più vasta Comunità dell’Universo, noi, il Popolo della Terra, invochiamo ora questi diritti fondamentali per noi stessi e per il nostro Mondo, insieme a determinati diritti che ne derivano naturalmente, e che includono:

Il Diritto alla Sovranità. Il Popolo della Terra si autogovernerà e sarà indipendente, non sarà soggetto né dipendente da qualsiasi altra autorità. Nessuna forza extraterrestre contesterà o abrogherà la sovranità umana di questo pianeta.

Il Diritto alla Sacralità Planetaria. Come nostro Pianeta della Genesi, la Terra sarà esente dall’intervento, dall’intrusione, dall’interferenza, o dallo sfruttamento extraterrestre, sia mentale che fisico. Nessuna forza extraterrestre potrà avvicinarsi, o entrare in orbita, o effettuare atterraggi, o intraprendere attività commerciali, a meno che non sia fatto apertamente e con il consenso espresso del Popolo della Terra e ottenuto con mezzi democratici.

Il Diritto alla Sacralità del materiale biologico e genetico. Nessun potere extraterrestre prenderà, possederà, o altererà il materiale biologico o genetico umano per qualsiasi scopo o fine.

Il Diritto di Occupare la Terra. Come popolazione autoctona dell’unico pianeta abitato e conosciuto di questo Sistema Solare, rivendichiamo questo Sistema Solare come nostra zona di influenza. Nessuna base extraterrestre può essere stabilita sui corpi o sulle stazioni che orbitano la terra, né su altri pianeti o corpi di questo sistema solare, tranne che con il consenso espresso del Popolo della Terra.

Il Diritto alla navigazione pacifica. Rivendichiamo il diritto di viaggiare ed esplorare all’interno del nostro sistema solare senza interferenza o freno da parte di forze extraterrestri e rivendicare il diritto di negare l’accesso a questo sistema solare a qualsiasi forza extraterrestre.

 

Noi, il Popolo della Terra, consideriamo una nostra responsabilità legittima far valere e difendere questi diritti fondamentali e di prestare e ricevere assistenza in concomitanza con questi diritti. Nel caso di una qualsiasi disputa con forze extraterrestri, l’onere della prova di innocenza cadrà su coloro che non sono nativi di questa terra.

 

La valutazione

Quando nel corso del loro sviluppo, diventa necessario che le popolazioni autoctone di un pianeta si uniscano, andando al di là dei conflitti e delle differenze che li hanno separati l’uno dall’altro ed assumano nell’ambito delle potenze dell’universo una sovranità separata ed uguale, una considerazione rispettosa di questa sovranità richiede che essi dichiarino le cause che li spingono ad adottare questa linea di condotta. Anche se la terra ha subito una lunga storia di visitazioni extraterrestri, la situazione attuale è che il popolo della terra sta ora subendo gli effetti di un intervento globale extraterrestre negli affari umani. Questo intervento utilizza una strategia di inganno, di manipolazione e di sfruttamento, il cui obiettivo è il controllo dell’umanità che provocherà la perdita della libertà e dell’autodeterminazione umana. E’ quindi un sacro diritto del Popolo della Terra opporsi, resistere e respingere questo intervento extraterrestre, per dichiarare e per difendere la nostra sovranità, la nostra libertà e la nostra indipendenza da tutte le forze extraterrestri.

Lasciamo che queste violazioni siano prese in considerazione da coloro che sostengono la causa della libertà in tutta la Grande Comunità:

• Le forze extraterrestri d’intervento hanno rifiutato di informare e rivelare apertamente la natura e l’intenzione delle loro attività su ed intorno alla terra. Questa presenza extraterrestre è clandestina, segreta, non invitata e non consentita dal popolo della terra. Queste forze extraterrestri hanno celato la loro propria identità, le loro alleanze e le loro fedeltà politiche o economiche, così come le autorità ed i poteri a cui esse sono asservite.

• Come sta diventando sempre più palese dalle loro azioni, le forze extraterrestri intendono sfruttare la terra, le relative risorse e la relativa gente e perseguono un programma sistematico di colonizzazione dell’umanità in una condizione di subordinazione dominata da agenti di queste forze extraterrestri. L’intervento e l’occupazione extraterrestre hanno come obiettivo quello del guadagno commerciale, del potere economico e del vantaggio strategico offerto da questo mondo rispetto ad altri mondi.

• Le forze extraterrestri hanno ripetutamente ed impunemente violato le leggi nazionali ed internazionali del popolo della terra. Queste illegalità, che continuano ancora oggi, hanno compreso la violazione dello spazio aereo; l’abduzione ed il trasporto di esseri umani senza il loro consenso; omicidio, violenza, tortura, abuso sessuale, incroci con esseri umani e crudeli esperimenti; furto e commercio di materiali biologici e genetici umani; furto e commercio di risorse naturali della terra; influenza mentale e psicologica segreta; mutilazione di esseri umani e di animali; alterazione e interruzione di sistemi di difesa militari; ed infiltrazione clandestina nella società umana.

• Le forze extraterrestri hanno negoziato segretamente trattati ed accordi con individui e gruppi di umani, senza il palese consenso del popolo della terra.

• Le forze extraterrestri hanno tentato sistematicamente di persuadere e fuorviare gli esseri umani attraverso false speranze e con promesse di ricchezza, di potere e di protezione; salvataggio da catastrofi planetarie; di associazionismo in una fantomatica “Federazione Galattica”; e di salvezza ed illuminazione spirituale.

• Le forze extraterrestri hanno sfruttato e alimentato conflitti tra il genere umano per i loro scopi.

• Le forze extraterrestri cercano di sottomettere l’umanità cercando di far loro credere che potremmo sopravvivere soltanto con il loro aiuto e la loro tecnologia avanzata, promuovendo così la nostra dipendenza completa da loro e negando la nostra capacità di difendere la nostra personale sopravvivenza.

 

Richieste e dichiarazioni

Di conseguenza, il Popolo della Terra, impone con la presente che tutti gli accordi o trattati precedentemente stipulati fra tutti i governi umani, gruppi, o individui e qualunque extraterrestre siano immediatamente nulli, inefficaci e siano permanentemente sospesi. Si impone che qualsiasi trattato o accordo precedentemente stipulato sia reso completamente pubblico. Tutti gli accordi o trattati futuri fra i governi, gruppi, o individui umani e gli extraterrestri dovranno essere negoziati soltanto con il consenso unanime del popolo della terra, espresso pubblicamente ed apertamente da un corpo democratico internazionale che rappresenti le nazioni del Popolo della Terra.

 

Richiediamo che tutti gli extraterrestri cessino immediatamente le loro attività ed operazioni e che sgomberino e lascino immediatamente la Terra e lo spazio attiguo, incluso il Sole, la Luna e tutti i pianeti del Sistema Solare. Questo include sgomberare qualsiasi satellite naturale o artificiale, come anche tutto lo spazio all’interno del Sistema Solare.

 

Richiediamo che tutte le organizzazioni di extraterrestri che abbiano stabilito basi sulla Terra, la sua Luna o in qualsiasi altro luogo cessino immediatamente tutte le attività e rendano pubblica la loro natura. Ciò comprende lo sgombero dei tutti i satelliti naturali o artificiali, così come tutto lo spazio all’interno del sistema solare.

 

Più ulteriormente richiediamo che tutti gli esseri umani viventi che sono ora in custodia degli extraterrestri siano restituiti immediatamente ed in buona salute; in più, richiediamo un resoconto completo di tutti gli esseri umani che sono stati presi o trattenuti dagli extraterrestri, compresi coloro che sono morti in prigionia. In più, richiediamo che tutti i materiali biologici o genetici umani presi ad individui siano catalogati e distrutti e lo scopo del loro uso documentato. Tutti i dispositivi impiantati in individui viventi devono essere identificati in modo da poterli rimuovere in totale sicurezza.

 

Richiediamo un completo e pubblico rapporto dello scopo e dei particolari del programma extraterrestre di ibridazione, compresi la posizione, l’identità e le attività di tutti gli ibridi umano-extraterrestri viventi, sulla terra o altrove.

 

Sia noto in tutto l’Universo che a partire da questo momento in avanti, gli extraterrestri possono soltanto entrare nel nostro sistema solare, avvicinarsi alla nostra terra, volare nei nostri cieli, porre piede sul nostro suolo, o entrare nelle nostre acque unicamente con il consenso esplicito del popolo della terra.

 

Quindi, dichiariamo solennemente che il Popolo della Terra è e dovrà essere un popolo libero ed indipendente; che con la presente tutti gli esseri umani sono assolti da qualsiasi sottomissione od alleanza a potenze extraterrestri e che tutti i collegamenti politici ed economici fra loro e il popolo della terra siano dissolti completamente; che come sovrana e libera razza all’interno della Comunità Più Grande, noi assumiamo i pieni poteri all’interno del nostro Sistema Solare per stabilire la pace, imporre la guerra, fare alleanze, avviare commerci ed intraprendere tutte quelle azioni che un pianeta sovrano legittimamente e moralmente fa.

 

Dichiarazione Conclusiva

Sia chiaro che nel formulare questa Dichiarazione di Sovranità del Genere Umano, Noi, il Popolo della Terra, consolidiamo il nostro futuro ed il nostro destino come libera razza all’interno della Comunità Più Grande di vita intelligente. Riconosciamo di far parte di questa più vasta Comunità e che siamo destinati ad incontrare con il trascorrere del tempo molte diverse razze di altri mondi.

 

A loro ed a tutte le altre razze, qui affermiamo che la nostra intenzione non è la conquista o la dominazione dello spazio. Dichiariamo che i diritti ed i privilegi che affermiamo qui per noi stessi, noi inoltre li riconosciamo a tutte le altre razze di esseri che potremmo incontrare.

 

Nel formulare la nostra dichiarazione di Sovranità del Genere Umano, affermiamo i nostri diritti, responsabilità e privilegi come razza libera affinché possiamo perseguire una maggiore unità, pace e cooperazione all’interno della famiglia umana senza intrusione ed interferenza da parte di nazioni esterne o da forze della Comunità Più Grande. Esprimiamo questo proclama come espressione del nostro diritto Divino ed intenzione nobile, per la famiglia umana e per tutte le razze nell’universo che cercano di essere libere.

__________________

La dichiarazione della sovranità umana è stata sviluppata dal gruppo di lavoro della Sovranità del Genere Umano, una rete di persone impegnate nella sopravvivenza dell’umanità e all’avanzamento della sovranità, della libertà e dell’autodeterminazione umane, nel momento in cui l’umanità emerge per far parte della Comunità Più Grande di vita intelligente.